Sibe Prato subito in campo: ostica trasferta ad Agliana

A tamburo battente: dopo pochi giorni Sibe Gruppo AF torna subito in campo stasera alle 21:15 sul campo di Pallacanestro Agliana, recupero della seconda giornata del girone di ritorno. Le quattro vittorie consecutive portano punti e morale ai ragazzi di coach Pinelli, che adesso non hanno nessuna intenzione di fermarsi, anche se incontreranno una squadra molto agguerrita che, soprattutto in casa, sa essere temibile.

A presentare la sfida, come di consueto, è il viceallenatore Marco Gabbiani: “Giocare subito dopo tre giorni non è mai semplice, soprattutto dopo una partita dispendiosa e non scontata come quella di domenica scorsa. Andiamo in un campo storicamente molto ostico, contro una squadra dall’alto tasso tecnico, costruita per progetti e traguardi importanti e che non merita assolutamente la posizione che ricopre attualmente in classifica. Hanno un roster di tutto rispetto, formato da giocatori di primo livello per questa categoria, allenati da un ottimo coach come Mannelli. Andiamo ad Agliana con molta umiltà ma anche con determinazione, non vogliamo fermarci, vogliamo continuare a crescere partita dopo partita. L’approccio alla gara sarà fondamentale, come è stato nell’ultima trasferta; anche questa volta, vogliamo entrare in campo con quello spirito. Colgo l’occasione per invitare ancora una volta tutti i nostri tifosi a sostenerci, sia tramite social che di persona perché, come sempre, sono per noi imprescindibili”. 

Come accennato dallo stesso Gabbiani, gli sforzi sono stati molti e gli impegni ravvicinati; la preparazione e il dosaggio delle energie diventano essenziali. Ne parla il preparatore dei Dragons Giacomo Ciofi: “Con il coach il programma è condiviso su ogni dettaglio giornalmente; il gruppo lavora con grande disponibilità, l’ambiente si merita questo momento di risultati positivi. Non è banale bilanciare carichi di lavoro, prevenzione e recupero in questo periodo, considerata anche l‘inattività di fine dicembre/inizio gennaio con le gare in calendario da riprogrammare. La capacità di programmare adattandosi alla situazione di ripartenza è stata decisiva, mettere mila stessa cura in vista di questa seconda e decisiva parte della stagione”. 

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.