Tortona supera Ravenna negli ultimi secondi e raggiunge in semifinale l'Atlante Eurobasket

VOGHERA – Vittoria all’ultimo canestro. La Bertram Tortona conquista la semifinale del tabellone argento avendo ragione nelle battute finali di una coriacea OraSi Ravenna che l’aveva costretta alla gara cinque. Onore, comunque, alla squadra di Massimo Cancellieri che, pur perdendo per 78-76, ha disputato un’ottima gara e può considerarsi soddisfatta per il campionato disputato. I piemontesi di coach Marco Ramondino , che hanno avuto nel terzetto Sanders- Cannon- Mascolo la loro miniera d’oro, sono ora attesi dall’impegno contro l’Atlante Eurobasket Roma che si è sbarazzata dell’UniEuro Forlì.

 

PRIMO QUARTO – Tortona comincia con il piede giusto ma Ravenna si porta in corsia di sorpasso grazie a Simioni e Cinciarini, quest’ultimo autore di tre cecchinaggi di fila: 7-8. Sanders e D’Ercole, dall’arco, rimandano avanti Tortona e Cancellieri chiama il timeout. La Bertram  mette altro fieno in cascina e chiude il primo quarto avanti per 23-20.

 

SECONDO QUARTO – Rebec porta Ravenna sul meno uno, D’Ercole risponde però subito con una tripla, gli ospiti si riportano in quota con Denegri e qualche buona intuizione dalla linea della carità di Cinciarini. Sanders e Mascolo ristabiliscono la parità ma sempre Denegri e Cinciarini affondano la lama a suon di triple.  Simioni manda Ravenna all’intervallo lungo avanti per 37-40.

 

TERZO QUARTO – Fabi riavvicina Tortona ma Cinciarini fa riallontanare Ravenna con due liberi, Chiumenti affonda la lama. A una nuova tripla di Cinciarini risponde D’Ercole e la parità regna sovrana a dieci minuti dal termine a quota 51.

 

ULTIMO QUARTO – Tortona ne sfodera sette di fila, Cancellieri comincia a preoccuparsi e chiama il timeout. Il conciliabolo funziona perché Ravenna si rifà sotto con una tripla di Venuto e con Givens. Mascolo sfodera una tripla che riallontana Tortona ma Cinciarini, in una sfida a effetto fisarmonica, rimette gli ospiti in scia: 73-69. Cannon riporta la situazione a più sette a favore di Tortona, una tripla di Rebec e Cinciarini portano i ravennati a meno due. Dopo il timeout di Ramondino, Ravenna porta la gara in parità a quota 76, la sfida sembra avviata all’overtime ma Sanders si fa balenare nella mente un finale diverso e colpisce a fil di sirena: 78-76 per Tortona che può festeggiare l’accesso alla semifinale e continuare a sperare di sedersi nel salotto della massima serie della gerarchia cestistica per la stagione 2021-22.

 

MIGLIORI IN CAMPO

JAMARR SANDERS (BERTRAM TORTONA): chi se non lui che ci crede fino all’ultimo secondo e regala alla Bertram il passaporto per la semifinale?

 

DANIELE CINCIARINI (ORASI RAVENNA): protagonista di un ottimo campionato, chiude in bellezza anche se, dopo il consistente sforzo nel mettere a segno punti su punti, avrebbe naturalmente sperato in un finale diverso.

 

TABELLINO

 

BERTRAM TORTONA:  Sanders 18, Cannon 17, Mascolo 17, D’Ercole 14, Fabi 7, Tavernelli 5, Severin, Gazzotti, Ambrosin, Sackey, Morgillo. Coach: Marco Ramondino.

 

Tiri liberi: 15 su 22, rimbalzi 35 (Cannon 12), assist 9 (Sanders 4).

 

ORASI RAVENNA: Cinciarini 24, Rebec 15, Simioni 12, Denegri 7, Givens 6, Chiumenti 5, Oxilia 4, Venuto 3, Vavoli, Buscaroli, Maspero, Guidi. Coach: Massimo Cancellieri.

 

Tiri liberi: 11 su 16, rimbalzi 36 (Givens 10), assist 13 (Rebec 7).

 

ARBITRI

 

Stefano Ursi di Livorno, Stefano Wassermann di Trieste e Daniele Alfio Foti di Vittuone (MI)

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.