Treviso si prepara all'esame Virtus Bologna, le parole di Menetti

Nell’anticipo di oggi alle 20:00 la Nutribullet Treviso, ancora orfana di Sokolowski, è attesa dalla complicata trasferta sul parquet della Virtus Bologna nel rematch dei quarti di finale di LBA della scorsa stagione. A presentare la sfida per i veneti è stato Coach Menetti, uscito dall’isolamento dopo essere risultato positivo al Covid-19 la settimana scorsa.

“Sto bene e sono felice di poter già tornare in panchina dopo così poco tempo, e sono anche molto soddisfatto e grato ai miei assistenti per il lavoro svolto durante la mia assenza, la squadra è in buone condizioni ed è stata molto calorosa nel riaccogliermi”.

“Sarà una partita stimolante, non parliamo solo di una squadra molto forte ma dei campioni d’Italia in carica, sono la squadra da battere. Il loro roster nonostante i tanti gravi infortuni rimane profondo e di grandissima qualità. Coach Scariolo non ha bisogno di presentazioni, il suo ritorno in Italia è una bella notizia per il nostro campionato”.

“Sapete come la penso su queste partite: per vincere serve anzitutto grande spirito, la determinazione di provare a fare un grande colpo, perchè sognare di poter ottenere questo successo non costa nulla. Se continueremo a presentarci alle sfide così difficili con questa mentalità sono sicuro che arriverà il giorno in cui faremo una grande partita e prenderemo lo scalpo di una big”.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.