Virtus Salerno attesa dalla capolista Rieti

Messa in archivio anche la quarta vittoria consecutiva, la Virtus Arechi Salerno è pronta ora per fare visita alla capolista Real Sebastiani Rieti.

Domenica pomeriggio alle ore 18:00 la squadra di coach Parrillo andrà alla ricerca di ulteriori conferme contro la prima della classe del girone D1: “Una sfida che arriva in un momento positivo per noi visti gli ultimi risultati, ma vogliamo provare a migliorarci ulteriormente. Una di quelle sfide che tutti vorrebbero giocare, la squadra comunque in settimana ha dimostrato la giusta concentrazione, la giusta tensione e la giusta adrenalinaha detto alla vigilia il capo allenatore della Virtus -. Tutto questo sapendo benissimo che affronteremo un roster ricco di campioni per la categoria, ma anche noi abbiamo giocatori dal tasso tecnico importante e quindi giocheremo a viso aperto”.

Per le analisi però, quelle complessive legate non solo al big match della settima giornata ma anche legate al girone di andata, toccherà ovviamente aspettare domenica sera, ma intanto coach Parrillo sa bene cosa vuole vedere in campo da parte della sua squadra: “Mi aspetto che le cose positive vengano confermate e migliorate. In difesa ad esempio stiamo dimostrando partita dopo partita la nostra crescita ma dobbiamo e possiamo evitare alcune pause, in attacco invece sappiamo che dobbiamo migliorare le situazioni negative del momento come la percentuale al tiro da tre. Farlo in una gara complicata come quella di domenica magari non sarà semplicissimo, ma sono sicuro che diremo la nostra”.

La gara in programma alla Tendostruttura di Valmontone sarà trasmessa a pagamento in diretta streaming sulla piattaforma della Lega (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e in differita da Tv Oggi Salerno nelle giornate di lunedì 18 alle 00:30 e di mercoledì 20 gennaio alle 20:45.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.