Anzio Basket Club, grande successo per il 'Torneo Springback', versione Halloween Cup

Il “Torneo Springbreak” versione Halloween Cup è ufficialmente tornato e tra il 30 ottobre e l’1 novembre sui campi di Anzio e Nettuno ha visto scendere in campo 8 squadre della categoria Aquilotti e 4 della categoria Gazzelle.

E’ stato bello dopo due anni di stop vedere tanto entusiasmo da parte dei bambini, delle famiglie e delle società coinvolte – commenta Fabio Lico, presidente dell’Anzio Basket Club – Questa manifestazione è un altro passo verso la normalità, il confronto con altre realtà è sempre occasione di grande crescita. Siamo inoltre molto contenti di essere riusciti ad organizzare anche un quadrangolare femminile che per noi è un’altra importante novità”.

Per quanto concerne la categoria Gazzelle ogni compagine ha avuto modo di sfidare tutte le altre ed al termine della manifestazione è stata la Smit Roma a conquistare il 1º posto, vantando un percorso netto senza sconfitte. Al 2º posto si sono classificate le Leonesse, mentre sul 3º gradino del podio è salita la Rainbow Aprilia. Hanno chiuso la classifica le padroni di casa di Anzio, che tuttavia possono festeggiare il ritorno della pallacanestro femminile sul proprio parquet dopo anni di assenza.

Il bilancio del torneo è senz’altro positivo, per noi è un vanto tornare ad ospitare giovani atleti provenienti da tutto il Lazio e non solo; dobbiamo a loro il successo della competizione, ma ci tenevo a ringraziare tutti i ragazzi del nostro settore giovanile che hanno dato massima disponibilità al fine di migliorare ogni aspetto organizzativo e pratico di questi tre giorni”, commenta Matteo Melchiorri, membro dello Staff.

La testimonianza dell’ottima riuscita della kermesse è data dalla passione che hanno dimostrato tutti i partecipanti e dall’aggregazione formatisi nel corso di questi tre giorni. È emblematica la scena della premiazione finale in cui i bambini di Anzio, appena sconfitti nella finale per il primo posto, applaudono sorridenti i loro coetanei di Kioko Caserta che si iscrivono all’albo d’oro del Torneo Springbreak vincendo il primo premio della categoria Aquilotti. Nella partita che è valsa il 3º posto la Willie Rieti ha sconfitto Alfa Omega Ostia in un match equilibrato dall’inizio alla fine.

Rispettivamente 5ª e 6ª si sono classificate Olimpia Roma e UISP XVIII che hanno dato vita ad un emozionante derby romano per concludere il loro torneo. Nella sfida valevole per il 7º posto è stata Latina Basket ad avere la meglio su Jungle Team Palestrina dopo 36 minuti in cui il risultato finale è sempre stato in bilico e ne ha giovato il divertimento dei bambini e di tutto il pubblico presente.

Si è conclusa così la 1ª edizione del 2021 del Torneo Springbreak organizzato dallo staff di Anzio Basket Club che ringrazia tutti gli atleti e le società partecipanti dando appuntamento a dicembre, periodo in cui andrà in scena il trofeo dedicato alla categoria Esordienti. A presto!

Comunicato e dichiarazioni a cura di Francesco Conte, addetto stampa Anzio Basket Club.

Commenta
(Visited 71 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.