L'Olimpia batte la Reyer in rimonta, le parole di Messina e De Raffaele

Queste le dichiarazioni, a cura dei rispettivi uffici stampa, dei coach di Umana Reyer Venezia e Olimpia Milano dopo il successo dei lombardi per 69-74 al Taliercio.

Coach Walter De Raffaele (Umana Reyer Venezia): “Abbiamo giocato complessivamente una buona partita, con qualità per lunghi tratti sia in attacco che in difesa, in una sfida caratterizzata da tante assenze da entrambe le parti. A fine terzo quarto l’Olimpia ha alzato l’intensità e abbiamo faticato a segnare e a ritrovare ritmo, è venuta fuori la stanchezza di alcuni giocatori che in settimana non sono riusciti ad allenarsi, in particolare mi riferisco a Theodore, ma questo non toglie meriti alla vittoria di Milano. Siamo soddisfatti dell’approdo ai playoff e di questo piazzamento, di questo ottimo girone di ritorno. Ora inizia un’altra stagione, ai quarti affronteremo Tortona: un avversario durissimo soprattutto considerando il fattore campo a nostro sfavore, speriamo di recuperare condizione fisica e qualche giocatore infortunato anche se per Daye la vedo molto difficile”.

Coach Ettore Messina (AX Armani Exchange Olimpia Milano): “Eravamo venuti per dare spazio ai vari Kell, Baldasso e per rimettere in ritmo Hines e Shields. Ero soddisfatto perché avevamo fatto cose buone, ma soprattutto abbiamo giocato un bel secondo tempo in cui siamo riusciti ad impedire a Venezia di correre dopo che ci aveva segnato 15 punti in contropiede nel primo tempo. Sono contento e ora ci prepariamo ai playoff contando di recuperare per il primo turno Sergio Rodriguez”.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.