Serie B Girone D, Forio all'ultimo respiro. Ragusa sconfitta 78-75 sulla sirena

Il Forio Basket torna a vincere, e lo fa in modo spettacolare!!

Inizia bene il Forio nella partita contro la Virtus Kleb Ragusa. La formazione biancorossa sembra decisa a trovare di nuovo la via della vittoria e scende in campo con molta determinazione. I ragazzi di coach Marinelli difendono aggressivi su tutti gli avversari, vicino o lontano dalla palla e nella fase offensiva fanno girare bene il pallone trovando buoni canestri.

A metà del primo quarto la formazione di casa inizia però a lasciare un po’ di spazio sulla linea dei tre punti e la squadra siciliana non perde occasione e riesce a recuperare il gap che si era creato. Forio però riesce sempre a tenere il vantaggio e chiude il primo quarto 27-24.

Durante l’inizio del secondo quarto un calo nella fase offensiva e le ottime percentuali di Ragusa da tre permettono alla squadra ospite di allontanarsi nel punteggio e distaccare Forio. I biancorossi, oggi in campo per la prima volta con la nuova divisa azzurra, non si scoraggiano e, tornando a concentrarsi sulla fase difensiva e a fare bene in attacco, accorciano fino a raggiungere gli avversari sul 37 pari. Gli ultimi minuti del quarto sono una lotta punto a punto primo della pausa lunga. Al suono della sirena il tabellone recita 43-44. Si va alla pausa lunga con una buona Forio sotto di solo un punto.

Inizia male il terzo quarto del Forio, che purtroppo non riesce a trovare nei primi sei minuti una buona continuità offensiva. La squadra di casa cerca di limitare gli avversari in difesa per non farli scappare via nel punteggio. È negli ultimi minuti del quarto però che Forio da il meglio di sé,  mostrando carattere orgoglio e forza, e grazie a tanti palloni recuperati e una fase offensiva quasi impeccabile la squadra riesce a rimontare gli avversari e a chiudere, con un canestro sulla sirena, sul 62 pari. Si rimanda tutto all’ultimo quarto.

Gli ultimi dieci minuti vedono Ragusa iniziare bene soprattutto in fase difensiva, la squadra isolana però non si lascia abbattere e colpo su colpo rimane incollata agli avversari che si allontanano di massimo quattro punti. Gli ultimi minuti sono carichi di tensione. Entrambe le squadre bramano la vittoria e combattono su ogni pallone. La partita si trascina avanti punto a punto senza che nessuna delle due formazioni riesca a distaccare l’altra. A 18 secondi dal termine il punteggio è di 75 pari, Ragusa ha il pallone con 14 secondi sul cronometro dei 24.

La squadra attacca ma Forio tiene bene in difesa e prende un ottimo rimbalzo difensivo con circa quattro secondi e mezzo da giocare. È Grilli a prendere il pallone che subito corre veloce verso il canestro avversario e stacca un terzo tempo poco dopo la linea di  centrocampo per trovare una tripla meravigliosa da più di 10 metri. La sirena suona nell’esatto momento in cui la palla riempie la retina per siglare la fine di una grande prova di Forio. La squadra dimostra di avere tutte le caratteristiche per combattere in questo campionato. Questa sera festeggiamenti e poi testa alla prossima partita per iniziare a trovare una striscia di risultati positivi.

Hadzic 29, Grilli 22, Milosevic 16, Orsini 5, Nafea 4, Cacares 2.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Forio Basket 1977.

Commenta
(Visited 103 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.